I problemi di colore possono essere causati da vari motivi. In questo caso, i risultati eccessivamente gialli possono essere causati da una delle seguenti cause:


Una o più cartucce d'inchiostro sono scadute: La prima cosa da verificare è la data di scadenza delle cartucce. La data di scadenza si trova sia sull'estremità della cartuccia che sull'etichetta bianca posta sul lato. Se una cartuccia è scaduta, si consiglia di sostituirla con una nuova. Sarà quindi necessario far passare il nuovo inchiostro attraverso i tubi dell'inchiostro e la testina di stampa. A tale scopo, è possibile stampare 10 PRN della cartuccia interessata. È possibile accedervi attraverso il menu SPM > Utilità della stampante e selezionare l'opzione di spurgo completo.


Se avete recentemente sostituito una cartuccia d'inchiostro e riscontrate ora il problema, è possibile che la cartuccia d'inchiostro precedente fosse scaduta prima della sua sostituzione. In tal caso, si consiglia di stampare anche 10 PRN della cartuccia interessata per far scorrere il nuovo inchiostro attraverso le linee.


Ugelli mancanti: Un cambiamento significativo del colore potrebbe anche essere il risultato di ugelli mancanti. Si consiglia quindi di stampare un controllo degli ugelli per verificarlo.


Impostazione Print Manager: Se si riscontrano risultati troppo gialli, si può scoprire che l'utilizzo della modalità colore Classic nelle impostazioni di Print Manager invece di Photographic risolverà il problema.


Non stampare attraverso il Print Manager o impostazioni errate: Il problema potrebbe anche essere causato dalla mancata stampa tramite Sawgrass Print Manager o, se si stampa da un software diverso da CreativeStudio, da impostazioni configurate in modo non corretto. Se si stampa da Photoshop, CorelDRAW o Illustrator, è possibile verificare le impostazioni corrette controllando uno degli articoli delle impostazioni del colore.